fbpx

Low-impact food: la sostenibilità alimentare.

“Sostenibilità” è una parola che va molto di moda. Abbiamo la sostenibilità economica, sociale, ambientale, persino il fashion si è fatto sostenibile. Sono tutti aspetti che nel concetto di SOSTENIBILE hanno un ruolo ben preciso.

sostenibilità Nelle scienze ambientali ed economiche,
condizione di uno sviluppo in grado di assicurare il
soddisfacimento dei bisogni della generazione presente
senza compromettere la possibilità di quelle future
di realizzare i propri.”

[Enciclopedia Treccani]

Per il pianeta.

Pensiamo alla nostra casa non come a ciò che sta tra le mura della nostra abitazione, ma come i confini naturali del pianeta che ci ospita. Come mai non bruciamo le immondizie nel nostro salotto, non buttiamo la spazzatura in camera da letto, non lasciamo l’acqua aperta quando usciamo di casa? Perchè spegniamo il motore dell’auto quando non la usiamo? Allo stesso modo, dovremmo adottare degli accorgimenti “ovvi” e semplici per tutto ciò che è fuori dalle nostre mura.

La nostra casa, allora, è l’intero Pianeta. Anche se va oltre le pareti, e alle volte non lo vediamo. [nda. E, si sa, occhio non vede, cuore non duole.]
Di conseguenza, ogni gesto che compiamo ha delle conseguenze più estese. Basti pensare che l’inquinamento atmosferico prodotto dall’industrializzato Nord del mondo si accumula, a causa delle correnti d’aria, nella zona più a Sud del pianeta.

Per l’alimentazione.

Forse pensare all’impatto del quotidiano sull’intero pianeta può portarci fuori strada. Focalizziamoci allora su qualcosa di più “vicino”, ovvero l’alimentazione.
Il settore agro-alimentare è tra i più impattanti a livello ambientale, in fase di produzione, lavorazione e consumo.
Gli allevamenti intensivi di bovini sono, ad esempio, uno dei principali fattori inquinanti del pianeta Terra.

In questo senso, l’innovazione del food sta dando vita a soluzioni alternative ed eco-sostenibili, alle volte anche “estreme”. Si è pensato di sostituire cotolette di cavalletta, farine di formiche o altri insetti al giornaliero consumo di carne. Ma davvero tutti sarebbero disposti a rinunciare al piacere di un buon filetto di manzo?

Sostenibilità a tavola è un gesto più semplice, e significa tornare ad una alimentazione più naturale.
Niente alimenti esotici, dai nomi impronunciabili. Niente avocado del Cile o ananas del Costa Rica [nda. Anche perchè non sono assolutamente sostenibili!].
Tutto quello che serve è già nel nostro orto. Su di tono® Organic Italian Superfoods produce alimenti da Agricoltura Integrale, con una filiera a metro-ZERO e un metodo di deidratazione naturale esclusivo, che preserva la freschezza e il valore nutrizionale del prodotto appena raccolto.

Quanto siamo sostenibili?

Ecco dunque che ci dobbiamo mettere, ancora una volta, in discussione. Siamo sostenibili? Quali azioni, abitudini e gesti sono sostenibili, e quali no? Cosa cambiare nella nostra routine?

Ci sono molti test online per calcolare la propria impronta ecologica generica e specifica:
FOOTPRINT Calculator: Quanto sostenibili sono gli alimenti nel nostro piatto?
Calcolatore dell’IMPRONTA ECOLOGICA: Quanti pianeti ci servono per vivere?

Ti è piaciuto questo articolo?
Allora è il momento giusto per condividerlo sui social!
Continua a seguirci per scoprire il mondo solare di Su di tono®
e non dimenticare di iscriverti alla newsletter!

© Su di tono ® Tutti i diritti riservati | All rights reserved.

Su di tono® is a registered brand by:
SAN PIO X Azienda Agricola dal 1708
Vicolo San Pio X, 37| 35020 Albignasego PD ITALY
Tel. +390498010505 | contact@suditono.com
Partita IVA 04666030285

© concept Maurizio Sangineto  The Name Specialist | powered by IDEAZIONI